Il Gruppo Vescovini ha sempre perseguito l’integrazione verticale di tutti i processi e ad oggi è una delle poche realtà che controlla all’interno delle proprie strutture ogni fase del processo produttivo, dai trattamenti termici e chimici dell’acciaio, allo stampaggio, alla produzione di attrezzi, ai trattamenti termici e superficiali di viti e dadi, alla selezione e al confezionamento.

 

Decapaggio

In questo impianto viene trattata la superficie dell’acciaio e viene rimosso lo strato di ossido superficiale di laminazione per agevolare il processo di stampaggio.
Questo impianto serve oltre allo stabilimento di Monfalcone anche quelli di Milano e Sabač (Serbia).

 
 

Ricottura

Questi impianti sono necessari per trattare termicamente l’acciaio prima dello stampaggio in modo da renderlo più malleabile.
I 4 moderni forni di ricottura Ebner hanno una capacità di 35.000 tons all’anno e attraverso le più moderne tecnologie garantiscono la pressoché totale assenza di decarburazione che potrebbe compromettere le caratteristiche del prodotto finale.

 
 

Reparto stampaggio

Negli stabilimenti di Monfalcone, Sabač e Milano operano oltre 150 linee di stampaggio a freddo a 4, 5 e 6 stazioni tra le più moderne presenti sul mercato.

 
 

Reparto trattamenti termici

Nel reparto di trattamento termico dello stabilimento di Monfalcone operano 10 linee di bonifica, di cui 9 Aichelin di capacità tra i 1500 e i 2000 kg/h.
Le linee sono gestite automaticamente e su ciascuna di esse è presente un sistema di monitoraggio in grado di supervisionare tutti i parametri del trattamento termico, che una volta trattato il prodotto vengono conservati informaticamente per i cinque anni successivi.

 
 

Reparto trattamenti superficiali: galvanica/fosfatazione

Tra le pochissime realtà produttive al mondo lo stabilimento di Monfalcone è in grado di realizzare la gran parte dei rivestimenti superficiali richiesti dal cliente.
Le linee di fosfatazione e di zincatura galvanica hanno una capacità rispettivamente di 10.000 e 15.000 tons annue e sono attrezzate per realizzare ogni tipo di lubrificante top/coat richiesto dalla clientela.

 
 

Reparto trattamenti superficiali: zinco lamellare

Lo stabilimento di Monfalcone è dotato di ben quattro linee dove vengono applicati sui prodotti rivestimenti di zinco lamellare dei principali produttori mondiali (NOF, DOERKEN, MAGNI).

 
 

Reparto confezione

Nel reparto confezione dello stabilimento di Monfalcone operano 6 linee di confezionamento in grado di realizzare ogni tipo di packaging richiesto dal cliente.

 
 

Reparto controllo 100%

Nel reparto di controllo 100% dello stabilimento di Monfalcone operano numerose linee automatiche in grado di selezionare 500.000 pezzi al giorno per le applicazioni che prevedono montaggi robotizzati.

 
 
Homepage » Processi produttivi / Logistica » Processo integrato